Sicilian Vibes: Il giro della Sicilia a piedi di Chiara Magi


“Vengo dall’Estonia ma abito a Palermo, in Sicilia. Sono venuta in Italia quasi sei anni fa, perché sono sempre stata affascinata dalla bellezza, dalla cultura e dalle persone di questo Paese”. E’ una musicista, una attrice, una videomaker; compone musica, recita in teatro, suona il violino e la chitarra. Di strada ne ha già fatta tanta nella vita; ma adesso, sotto i suoi passi, scorre una esperienza diversa dalle altre, con la Sicilia e con se stessa. Si chiama Chiara Magi ed è una piccola grande ragazza. Ha intrapreso un viaggio a piedi, per fare il periplo della Sicilia; un viaggio di oltre mille chilometri e altrettante difficoltà. Del progetto che ha lanciato, che prende il nome di Sicilian Vibes, dice: “Quest’idea mi è venuta unendo tante delle mie passioni tra cui viaggiare, scoprire la Sicilia, fotografare, fare i video: amo fare vedere la Sicilia anche agli atri. Volevo fare un viaggio stimolante, avere delle sfide e così ho deciso di spostarmi solo a piedi”.

Chiara ha suddiviso il cammino, partito a novembre, in tre principali tratte. Il primo, da Agrigento a Palermo, un secondo da Palermo a Giarre ed il terzo, a concludere, per terminare sempre ad Agrigento. Una telecamera, uno zaino ed un sacco a pelo unici compagni di viaggio: “tutto il giro è una bella sfida, sopratutto mentalmente; spostarmi in continuazione e sempre da sola. Ma è una sfida anche fisicamente, perchè quando finirò avrò superato una grande prova di resistenza”.

Un viaggio che porta con se anche la bellezza degli imprevisti, come quello di trovare ospitalità, lungo la strada, da parte di abitanti dei luoghi. Fare amicizia, conoscere la Sicilia attraverso i siciliani che il destino gli ha fatto e gli farà incontrare. Tante sono le esperienze che lei racconta attraverso il suo sito internet (www.chiaramagi.com), il suo canale Youtube e la sua pagina Facebook, con foto e video. “La Sicilia” – dice Chiara – “è un posto meraviglioso e non lo dobbiamo tenere più così nascosto. Tutta la storia e la sua bellezza fantastica devono essere condivise. Anche se ho visto tanti posti magnifici del mondo, nessun’altro luogo è riuscito ad entrarmi nel cuore come la Sicilia, la mia isola preferita”.

Tradisce, con le sue parole, come spesso fanno i tanti stranieri che arrivano qui, un stupore quotidiano per una terra inimitabile. E proprio queste manifestazioni dovrebbero farci capire quanto sia necessario, per noi siciliani, riscoprirci ogni giorno innamorati di una bellezza che pensiamo essere eterna ma che, invece, va preservata da un pericoloso sfiorire. Come dice Chiara nessun altro luogo riesce ad entrare nel cuore della gente come la Sicilia. Impegniamoci e facciamo in modo che sia così per sempre!

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e l'esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Utilizzo dei cookies