Pallacanestro Trapani: brutta battuta d'arresto ad Omegna
Verbania - palaBattisti 16a giornata serie A2 Ovest - Paffoni Fulgor Omegna vs Lighthouse Conad Trapani :

Pallacanestro Trapani: brutta battuta d’arresto ad Omegna


Un’occasione persa. Trapani cede ancora dopo un supplementare (3 sconfitte stagionali su 3 al supplementare) e vanifica una prestazione di cuore, immolandola sull’altare di percentuali al tiro troppo basse (36 per cento dal campo, 38 da due punti). Un vero peccato, anche se va ammesso che Omegna ha meritato il successo, anche in virtù del fatto che i granata non hanno saputo gestire in maniera matura i possessi decisivi della gara.

Le parole del coach della Pallacanestro Trapani, Ugo Ducarello,  nel post partita di Omegna-Trapani:“Ci troviamo a commentare una sconfitta che non può farci piacere. Omegna ha dimostrato ancora una volta di essere un’ottima squadra, in grado di giocarsela contro tutte le avversarie del girone, e ha meritato il successo. Detto questo, abbiamo disputato una partita non sempre precisa. Il nostro merito è stato quello di avere riacciuffato la gara quando sembrava persa: il carattere dei miei ragazzi spesso viene fuori quando sarebbe difficile credere in un nostro recupero. Con la stessa onestà, però, devo dire che siamo stati troppo ‘soft’ in alcune circostanze, che abbiamo commesso alcune ingenuità abbastanza inusuali e che alcune fasi della gara andavano interpretate con maggior cattiveria. Nel supplementare, poi, ci è tornata la voglia di risolvere le cose individualmente. Come sempre, quando giochiamo con un tiro dopo il primo passaggio non ci accade mai nulla di positivo, mentre anche oggi i momenti migliori sono stati quelli in cui ci siamo espressi di quadra. E’ una sconfitta da cui dobbiamo imparare, ma guardiamo avanti. Adesso, il riposo ci tornerà utile per ricaricare le pile e poi da martedì penseremo alla gara interna contro Tortona”.

Omegna – Pallacanestro Trapani 88-85 dts (28-23; 42-42; 63-64; 78-78)

Omegna: Moore 14, Zanelli 22, Iannuzzi 6, Vildera 2, Cappelletti 5, Galmarini, Casella 13, Smith 15, Gurini 11, Terenzi ne, Banach ne. All. Magro.

Pallacanestro Trapani: Mays 32, Renzi 5, Tommasini 12, Chessa 9, Ganeto 2, Viglianisi 4, Filloy 5, Griffin 16, Gloria ne, Molteni ne. All. Ducarello.

Arbitri: Enrico Boscolo di Chioggia (VE), Chiara Maschietto di Treviso, Giacomo Dori di Mirano (VE).

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e l'esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Utilizzo dei cookies