Si scrive Kobe Bryant, si dice leggenda. Il Black Mamba ha completato la sua rincorsa a Michael Jordan, il mito a cui si è ispirato, sorpassandolo al terzo posto della classifica dei migliori realizzatori Nba di tutti i tempi. Il migliore ad aver mai giocato a basket è fermo a 32.292 punti, il numero 24 gialloviola lo mette nello specchietto retrovisore in Minnesota-Lakers con un tiro dalla lunetta. Preciso, perfetto, romanticamente forse non l’ideale per scrivere la storia. Ma è così che Kobe ha superato il giocatore più famoso di tutti i tempi entrando a sua volta nella storia.