Se è vero che l’ossatura culturale dei partiti politici spesso, in passato, si palesava in modo marcato e predominante nel loro elettorato è anche vero, in una chiave di lettura a tutto tondo, non anacronistica e di osservazione reale...
C’era una volta, tanti anni fa, un Paese che era conosciuto nel mondo per i suoi navigatori ed esploratori. Potremmo raccontare davvero tanto. L’Italia di Umberto Nobile e del dirigibile Italia alla conquista del Polo, ad esempio, era un...
L’Italia è il Paese della ipocrisia o della stupidità. Ed io sono stufo. Sono veramente stufo di assistere a retorica mielosa, che serve ad annullare il pensiero critico, e a manifestazioni di falsità e ipocrisia di cui non solo...
Una manovra aggiuntiva, l’ennesima, è necessaria per evitare una procedura di infrazione da parte della UE. La notizia, l’avrete sentita, è fresca di stampa. Il motivo è un divario tra la legge di bilancio varata da Renzi e gli...
Un mio amico, qualche tempo fa, mi disse che Saviano era un cretino. Immediatamente dovetti fermarlo, nonostante avessi capito che la sua esternazione era una reazione dovuta alla boria e antipatia del giovane anticamorra. Lo fermai perché pensavo, come...
Abbiamo avuto per anni, sopratutto gli ultimi, sirene di salvezza e speranza suonate da maestri d'orchestra che a molti cittadini erano apparsi capaci di doti che altri musicisti della politica italiana avevano perduto. Erano i grandi eroi a cinque...
Le ultime settimane di campagna referendaria avevano visto una inversione di tendenza rispetto alla spocchia e alla arroganza con cui aveva operato il giovane segretario del PD. Il motivo era chiaro: il popolo bue non era poi tanto bue...
Qualche settimana fa, lo ricorderete, ho raccontato attraverso il mio articolo “Manganelli e selfie: storia di una deriva e di un referendum”, tutte le contraddizioni e la tragicomica realtà di un Paese in cui, quando i manganelli in piazza...
Nelle ultime settimane abbiamo assistito al più degradante spettacolo che un confronto elettorale abbia mai prodotto al mondo. Inizio quello che ho da dire circa la vittoria del parrucchino biondo più importante del mondo proprio da qui. Non ne...
Siamo stati convinti per anni che in Italia vi fosse una dittatura. Era quella del Cavaliere e nessuno aveva diritto di dissentire o poter argomentare al riguardo. I profeti del bene come Benigni ci illuminavano indicandoci la verità incontrovertibile;...
Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e l'esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.
Utilizzo dei cookies